l’esorcismo di paul star.

La colazione di Viola me la porto via, stile americano. Ma me la gusto in stile totalmente italiano sulla panchina del Pincio da cui amo abbracciare l’orizzonte di Roma.


Avevo bisogno di pace per scrivere questo post.
Avevo bisogno di tempo,infatti è successo tre giorni fa.

Dato che non mi faccio mancare nulla, ma proprio nulla in questa vita, sono andato a farmi esorcizzare.
E non da un esorcista qualunque, ma dal presidente mondiale degli esorcisti, padre Amorth, che è talmente conosciuto che l’ipad lo ha nel t9 e mette la maiuscola. Wow.

Antefatto. Marina da anni mi chiede di conoscerlo. Lui è mio zio.

Continua a leggere