my san valentine

Ok San Valentino. Scriverò poco.
Scrivere d’amore è quasi impossibile. Va vissuto.

Questo slideshow richiede JavaScript.

Nel corso di questi mesi molti mi hanno scritto. Ogni tanto sono andato a sbirciare nei profili di chi commentava o mi mandava mail. Ogni volta trovavo un cuore. Li raccolgo tutti da quel giorno. Questi sono solo una piccola parte. Forse c’è anche il tuo.


Lascio tutto alle immagini e alla musica, che sono certamente più brave di me.

Voglio solo dedicare questo piccolo video a tutti quelli che dicono che San Valentino è una festa stupida e consumistica, che non serve un giorno per ricordarsi dell’amore, che dovremo ricordarcelo tutti i giorni.

È vero. Un po’ come il Natale, che siamo tutti più buoni e il resto dell’anno delle bestie.

Ok,ok sono d’accordo con voi.
Ma ragazzi da qualche parte bisognerà pure cominciare!
Quindi a me il giorno dedicato all’amore piace.

Mi piacciono tutti quelli che nell’amore vivono le proprie giornate.

Chi lo dona alla persona sbagliata e, prima o poi, capisce che per essere amati bisogna amarsi.

Chi si innamora di storie che tutti credono impossibili, e li fa ricredere.

Chi lo ricerca nelle piccole cose di tutti i giorni.

Chi si innamora a distanza e quella distanza la colma.

Chi ama senza pretendere nulla in cambio.

Chi cambia la propria vita e non ha paura di rischiare.

Chi apparecchia la tavola per due, tanto prima o poi qualcuno arriva.

Chi apre gli occhi e si accorge di valere di più di quello che crede.

Chi abbatte il muro della paura e “vada come vada io mi butto”.

Chi riesce ad amare un’altra persona così tanto da bastare per entrambi.

Chi si fa dire cose orribili e poi dice basta.

Chi infila la maglietta di chi ama al cuscino e ci dorme abbracciato.

Chi ti dà il buongiorno e la buonanotte. Sempre.

Chi fa silenzio tutto attorno per ascoltare il suo cuore.

Chi ti accarezza con una tenerezza tale da farti affrontare il futuro senza alcuna paura.

Chi non vuole cambiare l’altra persona, ma si innamora dei suoi difetti.

Chi ti vede come la cosa più bella del mondo anche se ti sei appena rotto il naso.

Chi crede in te e non ha paura dei tuoi successi.

Chi ti bacia facendoti scordare del resto del mondo, della crisi, della Gregoracci e delle Grecia. Anche solo la Gregoracci basterebbe.

Chi ti sostiene senza dire una parola, ma con gli occhi che parlano.

Chi ti cerca in mezzo a tutti gli altri, ti guarda, ti sorride e continua a chiacchierare.

Chi fa un brindisi e desidera il tuo bene prima del suo.

Chi si accorge della tua luce, prima di te.

Chi è sempre con noi, anche quando non ci sta accanto.

A tutte le persone che mi sono vicine, anche da lontano. Vi amo.

Annunci

26 thoughts on “my san valentine

  1. “Ti amo”. Certe volte le parole più semplici e belle del mondo sono anche le più difficili da dire. Sono difficili da esternare; sono l’arma con cui abbattiamo i muri della paura. La paura di sembrare deboli (quando, al contrario, sono sinonimi di coraggio), la paura di non essere ricambiati, la paura dell’incertezza, la paura di amare. La paura e basta. Buon San Valentino, Paolo.
    🙂

  2. Sei di una dolcezza senza limiti.
    Ho un po’ di marasma dentro in questi giorni, baccano di pensieri e di sensazioni. Diciamo che sono un po’ in contrasto con l’amore.
    Il tuo post non appiana le cose ma perlomeno smussa gli angoli. Grazie 🙂
    Un abbraccio,
    Fed

  3. Pingback: Mi si scioglie el corazon « Dullsdays

  4. La prima frase della serie dei “Chi” sarebbe stato sufficiente per esprimere tutto.
    E il video con tutti i “ti amo” è adorabile! Anche se non mi è mai piaciuta tale espressione. Ho sempre preferito “io amo te”. Chissà perché.

    Buon tutto 😀

    P.S.: se sei tu nella foto, esercitati a fare cuori per bene… a meno che tu non abbia sempre conosciuto cuori obesi, il che sarebbe per te una grande fortuna (il tutto è da leggersi in tono scherzoso e in senso metaforico, ovviamente)

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...